Stampa
Categoria: Uncategorised
Visite: 2983

Stand “partecipativo” aperto alle “incursioni” di versi popolari, musica folk, tradizioni, esibizioni estemporanee. Tutto in chiave di promozione del territorio. A partire dalle ore 21,00 in Piazza Graziella Campagna

La prima edizione della “Festa nazionale delle Pro Loco d’Italia” fa subito centro con oltre 300 eventi in programma il 3 giugno. Una grande festa diffusa che coinvolgerà l’intera penisola, mobilitando i volontari delle Pro Loco impegnati nelle molteplici iniziative organizzate.

“E’ un giorno speciale per le Pro Loco.  Per la prima volta  le nostre associazioni festeggeranno il quotidiano impegno per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale dell’Italia” afferma il presidente dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (Unpli), Antonino La Spina. “Un’azione  – prosegue la Spina – svolta con entusiasmo e passione: il 3 giugno puntiamo a far vivere a tutta l’Italia lo spirito delle Pro Loco”.

Una missione, quella delle Pro Loco, declinata nella valorizzazione dei prodotti tipici e delle bellezze paesaggistiche, nell’organizzazione di manifestazioni in ambito turistico culturale, storico, ambientale, gastronomico e nella ricerca e nella salvaguardia delle tradizioni e delle lingue locali.

La “Giornata nazionale delle Pro Loco d’Italia” è anche tra gli eventi promossi dal Mibact, nell’ambito dell’ “Anno europeo del patrimonio culturale 2018“.

L’iniziativa dell’Unpli rientra  pienamente negli obiettivi generali dell’Anno contribuendo a promuovere il ruolo del patrimonio culturale dell’Europa quale componente essenziale della diversità culturale e del dialogo interculturale;  la “Giornata nazionale delle Pro Loco d’Italia” è  volta pure favorire la fruizione dei patrimoni culturali da parte di un pubblico più vasto e diversificato, anche attraverso misure di ampliamento del pubblico e l’istruzione nel campo del patrimonio culturale, promuovendo in tal modo l’inclusione e l’integrazione sociali.

Da Nord a Sud, gli eventi toccano tutti i temi cari alle Pro Loco che intendono far conoscere l’ampio ventaglio di attività organizzate. 

Anche la Pro Loco di Villafranca Tirrena aderisce all'iniziativa allestendo un gazebo “partecipativo” aperto alle “incursioni” di versi popolari, musica folk, tradizioni, esibizioni estemporanee. Tutto in chiave di promozione del territorio. A partire dalle ore 21,00 in Piazza Graziella Campagna.